Fremont | Biscotti della fortuna | Recensione

la protagonista di fremont è riflessa su tre specchi - nerdface
il poster ufficiale di fremont - nerdface

Il voto di Nerdface:
5.0 out of 5.0 stars

Titolo originale Fremont
Lingua originale cantonese
dari
inglese
Paese USA
Anno 2023
Durata 92 minuti
Uscita 27 Giugno 2024
Genere Drammatico
Regia Babak Jalali
Sceneggiatura Carolina Cavalli
Babak Jalali
Fotografia Laura Valladao
Musiche Mahmood Schricker
Produzione A Butimar Productions
Extra A Productions
Blue Morning Pictures
Distribuzione Wanted Cinema
Cast Anaita Wali Zada
Gregg Turkington
Jeremy Allen White
Hilda Schmelling
Avis See-tho
Siddique Ahmed

Il voto di Nerdface:
5.0 out of 5.0 stars

«La fortuna che cerchi è in un altro biscotto»

Scritto da Jalil e Carolina Cavalli, esordiente alla regia col film Amanda, nel 2022, Fremont è stato presentato al Sundance 2023 in anteprima mondiale e poi in concorso Progressive Cinema alla Festa di Roma, a Ottobre 2023. Ora è nelle sale, dal 27 Giugno, distribuito da Wanted Cinema. Fremont è il quarto lungometraggio del regista Babak Jalali, nato in Iran e cresciuto a Londra e le cui opere hanno ottenuto riconoscimenti e segnalazioni, suscitando interesse positivo presso la critica internazionale.

Fremont, the Little Kabul

Anche Fremont è degno di nota, per la sua delicatezza e per la vena esistenziale di cui è permeato, al limite del sentimentalismo e pur trattando temi drammatici. La protagonista Donya, infatti, interpretata dall’attrice Anaita Wali Zada, è una giovane donna afgana rifugiata in un paese americano, Fremont per l’appunto, e soprannominato Little Kabul per la presenza di una delle più grandi enclave di afgani negli USA.

Alla ricerca di riscatto

Donya vi cerca un riscatto per superare le profonde sofferenze subite a causa della guerra in Afganistan. In un momento di confessione, infatti, la sentiamo raccontare con profondo sconforto di come le forze militari impegnate nel conflitto abbiano solo e sempre «raso al suolo il suo Paese e poi siano andate via, senza responsabilità».

la protagonista di fremont legge il biglietto del biscotto della fortuna - nerdface

La speranza coltivata da Donya ha un che di poetico e la porta a cercare sempre e malgrado tutto un modo per uscire dal dolore e dalla solitudine della sua condizione di rifugiata, trovando anche escamotage improbabili. Molto simpatico, infatti, è l’incontro con uno psicoterapeuta, il dottor Anthony, col quale la donna si procura tatticamente sessioni di terapia pur di liberarsi delle problematiche che rischiano solo d’appesantirla, se non proprio d’intrappolarla.

Biscotti della fortuna

Non da ultimo, è emblematico anche il lavoro di Donya, impiegata in una piccola ditta cinese dove s’improvvisa, per una fortuita circostanza, scrittrice e ideatrice di frasi dei biscotti della fortuna. Tra reminiscenze tragiche e il lento e incessante procedere di una vita grigia, sottolineata anche dalla scelta di girare Fremont in bianco e nero, cadenzato da numerose scene lente, la vicenda non manca di regalarci momenti sognanti, mentre Donya elabora pensieri profetici e frasi d’amore nei suoi slanci di romanticismo nella sue difficoltosa ricerca di una vita migliore e dell’amore.

Condividi il post

Titolo originale Fremont
Lingua originale cantonese
dari
inglese
Paese USA
Anno 2023
Durata 92 minuti
Uscita 27 Giugno 2024
Genere Drammatico
Regia Babak Jalali
Sceneggiatura Carolina Cavalli
Babak Jalali
Fotografia Laura Valladao
Musiche Mahmood Schricker
Produzione A Butimar Productions
Extra A Productions
Blue Morning Pictures
Distribuzione Wanted Cinema
Cast Anaita Wali Zada
Gregg Turkington
Jeremy Allen White
Hilda Schmelling
Avis See-tho
Siddique Ahmed

Categorie