Kaiju no. 8 | Un manga praticamente perfetto | Recensione

il protagonista sferra un pugno sul volto di un enorme kaiju - nerdface
la cover rossa del primo numero - nerdface

Il voto di Nerdface:
4.5 out of 5.0 stars

Titolo originale 怪獣8号
Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno 2020
Autore Naoya Matsumoto
Editore italiano Star Comics
Formato 11,5×17,5
Pagine 208
Prezzo 4,90 euro
Uscita 23 Marzo 2022

Il voto di Nerdface:
4.5 out of 5.0 stars

«Che ci faccio da questa parte dello schermo?»

Dopo una campagna promozionale senza precedenti, che ha visto la metropolitana milanese colorarsi delle tavole di Naoya Matsumoto e fornire le prime pagine gratuitamente ai viaggiatori del capoluogo lombardo, è arrivato con Star Comics l’atteso Kaiju no. 8. Tutto questo sforzo era davvero giustificato?

Sì!

La risposta è sì, l’attesa è stata premiata. Partiamo con un po’ di trama, ma senza spoilerare nulla, come tradizione di Nerdface. Il mondo è sotto attacco: ovunque appaiono kaiju d’ogni forma e dimensione, che seminano morte e distruzione tra le popolazioni inermi.

Uno sfigato

In Giappone è organizzato un corpo speciale, deputato a uccidere i mostri, senza grossi complimenti. Ma non è di questi eroi che Naoya Matsumoto decide di raccontare la storia. Protagonista è invece Kafka Hibino, uno sfigato di 32 anni che ha sempre fallito l’esame d’ammissione per entrare in questa élite militare, per ritrovarsi mestamente nelle squadre di pulizia che si occupano di liberare le strade dai resti dei kaiju.

un enorme kaiju giace morto sulle rovine di una città e una squadra di pulizia s'appresta a pulire tutto - nerdface

Qui è la trovata geniale di Naoya Matsumoto: spostare l’attenzione dall’alto dei soldati perfetti, votati a imprese epiche, al basso degli ultimi chiamati a scrostare pezzi di carne o, peggio, a svuotare gli intestini di questi mostri enormi, dotati però della forza di volontà per mostrare a tutti le proprie qualità.

Una prospettiva dal basso

Ci avete mai pensato? Dopo l’abbattimento di un kaiju, cosa succede? In parte aveva dato una risposta Pacific rim, mettendo in scena il mercato nero dei resti di questi giganti, ma in Kaiju no. 8 l’organizzazione sociale derivante dalla loro presenza e l’indotto offerto dallo smaltimento delle scorie godono di una prospettiva più dettagliata, diremmo dal basso.

La possibilità di un riscatto

La storia, dunque, segue la possibilità di riscatto del protagonista, quando un evento straordinario lo doterà di poteri incredibili, mettendolo però anche nella condizione d’essere braccato proprio da quella squadra in cui brama d’entrare e in cui brilla la stella di una sua amica d’infanzia…

il protagonista si risveglia trasformato i nun kaiju sotto gli occhi del suo amico - nerdface

Unico a sapere il suo segreto, almeno nelle prime battute del manga, è un giovane compagno di squadra, un personaggio a metà tra catalizzatore delle sue migliori doti e spalla comica. Non è una caso: Kaiju no. 8 è anche un’opera di grande divertimento, che strapperà più di una sincera risata e sarà sempre in grado di dosare azione, commedia e tensione. Un fumetto sostanzialmente perfetto.

lo shop di nerdface

Condividi il post

Titolo originale 怪獣8号
Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno 2020
Autore Naoya Matsumoto
Editore italiano Star Comics
Formato 11,5×17,5
Pagine 208
Prezzo 4,90 euro
Uscita 23 Marzo 2022