Sexify | Dalla Polonia una serie TV da orgasmo | Recensione

locandina ufficiale di sexify - nerdface

Il voto di Nerdface:
3.5 out of 5.0 stars

Titolo originale Sexify
Lingua originale polacco
Paese Polonia
Anno 2021
Stagioni 1
Episodi 8
Ideatore
Genere Commedia
Soggetto
Durata 37/51 minuti a episodio
Produzione Akson Studio
Distribuzione Netflix
Prima TV 29 Aprile 2021
Cast Sandra Drzymalska
Aleksandra Skraba
Maria Sobocinska

Il voto di Nerdface:
3.5 out of 5.0 stars

«Che si fottano tutti»

Il tema del piacere femminile, dalla rivoluzione sessuale ai nostri giorni, è stato affrontato in una varietà di modi infiniti. Nonostante ciò, parlare d’orgasmo femminile in molte parti del mondo e anche in Paesi, per definizione, culturalmente avanzati è ancora un tabù.

lui e lei vestiti in modo discutibile sono in auto e sembra abbianoi appena chiuso una discussione che li porta a guardare ai alti opposti dei finestrini - nerdface

Si tratta di un territorio ampio e misterioso, che non è stato esplorato completamente, anche perché, a differenza dell’uomo, le donne posso provare una molteplicità di orgasmi diversi per intensità, durata e piacere e, al contempo, ogni donna ha caratteristiche differenti e necessita di disparate modalità d’approccio per raggiungerlo.

I tanti ostacoli al piacere femminile

Tutto questo non tenendo conto dei fattori culturali, sociali, economici e religiosi che, ostacolando la consapevolezza delle donne, limitano la loro capacità di conoscersi davvero, frenando, a volte bloccando, il benessere sessuale e condannandole ad accontentarsi del solo piacere che riceve l’uomo durante il rapporto.

una ragazza vestita con un kimono fiorito si affaccia da una porta poggiando il bracco su uno stipite - nerdface

Queste tematiche e molte altre sono affrontate nella nuovissima serie TV targata Netflix Sexify che, a pochi giorni dalla sua messa in onda, ha conquistato un enorme successo, merito anche e soprattutto dell’effetto curiosità. Prodotta da Jan Kwieciński, Małgorzata Fogel-Gabryś e Agata Gerc, diretta da Piotr Domalewski e Kalina Alabrudzińska, Sexify racconta la storia di tre studentesse universitarie polacche che vivono nella Varsavia dei giorni nostri.

Tre amiche

Natalia (Aleksandra Skraba), appassionata di programmazione e di computer, dedica la maggior parte del suo tempo allo sviluppo di una app per il monitoraggio e l’ottimizzazione del sonno, al fine di vincere un concorso dedicato alle nuove tecnologie. Per raggiungere tale scopo, evita le feste universitarie, i flirt e la vita mondana. Quando il professore d’informatica, relatore del suo progetto, decide di bocciarglielo con la motivazione che il tema del sonno non ha abbastanza appeal, Natalia, confrontandosi col mondo circostante, si rende conto che l’argomento che attrae proprio tutti è l’unico del quale non sa nulla: il sesso.

tre amiche stanno guardando dentro un armadietto - nerdface

Decide, allora, di rivedere il suo progetto e realizzare una app dedicata all’ottimizzazione dell’orgasmo femminile, che possa andare incontro ai bisogni delle sue coetanee. Aiutata da Monica (Sandra Drzymalska), sua compagna di stanza avvezza a frequentazioni occasionali, e Paulina (Maria Sobocinska), l’amica d’infanzia tormentata da un’insoddisfacente vita sessuale col suo fidanzato, Natalia inizia la sua avventura alla scoperta del piacere femminile.

Lenzuola localizzate

Se, a primo impatto, Sexify ricorda la nota serie TV Sex Education, ci si accorge ben presto che i due prodotti differiscono completamente per approccio, cultura e linguaggio utilizzato. Entrambe, però, entrano a far parte del nuovo progetto Netflix che, puntando sulle produzioni originali localizzate, vuole dar voce alle diverse visione artistiche e alle differenti espressioni culturali. Anche sotto le lenzuola.

Condividi il post

Titolo originale Sexify
Lingua originale polacco
Paese Polonia
Anno 2021
Stagioni 1
Episodi 8
Ideatore
Genere Commedia
Soggetto
Durata 37/51 minuti a episodio
Produzione Akson Studio
Distribuzione Netflix
Prima TV 29 Aprile 2021
Cast Sandra Drzymalska
Aleksandra Skraba
Maria Sobocinska

Categorie