La sfida impossibile di Star Wars: la minaccia fantasma

anakin proietta l'ombra di darth vader nel poster ufficiale di star wars la minaccia fantasma - nerdface

Star Wars: la minaccia fantasma

il poster ufficiale di star wars episodio 1 la minaccia fantasma - nerdface

«Nebuloso è il futuro di questo ragazzo…».

Titolo originale Star Wars: Episode I – The phantom menace
Lingua originale inglese
Paese USA
Data d’uscita 19 Maggio 1999
Durata 136 minuti
Genere Star Wars
Fantascienza
Regia George Lucas
Cast Liam Neeson
Ewan McGregor
Natalie Portman
Jake Lloyd
Pernilla August
Ian McDiarmid
Ray Park
Oliver Ford Davies
Hugh Quarshie
Kenny Baker
Terence Stamp
Frank Oz
Peter Serafinowicz
Ahmed Best
Anthony Daniels
Uscita italiana 17 Settembre 1999

La minaccia fantasma

Inutile dire quanto noi appassionati di Star Wars, cresciuti con la trilogia originale, aspettassimo l’uscita dei nuovi film e quanto elevato fu l’hype alla notizia dell’arrivo di un nuovo capitolo della saga che avrebbe raccontato gli eventi precedenti a Una nuova speranza. Era il 1999 quando Star Wars: la minaccia fantasma uscì nelle sale: noi ancora ci fidavamo di papà Lucas e del suo saper spingere bene il pedale su avventura, misticismo e azione.

L’episodio 1

Emozionatissimi, assistemmo al film e molti di noi non furono del tutto convinti alla fine. L’Episodio 1 di Star Wars aveva tutto quanto c’era piaciuto della saga e anche qualcosa in più. C’erano i Jedi e l’Ordine era ancora prospero nella Galassia; i cattivi erano i Sith e Palpatine, la storia era ricca di droidi, astronavi e combattimenti con le spade laser. Non mancavano, poi, il mistero, il fascino di mondi nuovi e l’avventura. Insomma, sulla carta tutto doveva filare liscio. Ma qualcosa non andava bene, lo sentivamo.

Un mantra

Alla fine della proiezione scuotevamo il capo e, come un mantra, ripetevamo: «Bisogna vedere gli altri due e valutare nel complesso». E fu così: la trilogia prequel, alla fine, si sarebbe consolidata come convincente, ma quel primo episodio decisamente lasciò un po’ affranti.

il piccolo anakin in star wars la minaccia fantasma - nerdface

Non fu la presenza di personaggi odiatissimi da subito, come Jar Jar Binks; non fu nemmeno vedere Anakin Skywalker, figura che avevamo imparato a temere e a identificare come cattivo, urlare il suo «yuppieee!». No, forse fu qualcosa che non riuscivamo bene a identificare e che ancora oggi stona molto.

Fomento e noia

Prima di tutto, La minaccia fantasma non aveva un ritmo costante, ma oscillava tra momenti di grande fomento ad altri decisamente meno riusciti. La famigerata corsa degli sgusci, per esempio, è una sequenza troppo lunga e mangia minuti e minuti in maniera banalissima. Così come lunghissimi e tediosi sono i momenti politici, nei quali assistiamo all’ascesa di Palpatine mentre si mette in tasca il Senato, pronto a rivoltarlo nel suo Impero solo una decina di anni dopo.

Le ambizioni del film

Eppure, dalla prima trilogia era passato molto tempo e i mezzi tecnici erano diventati molto più raffinati, quindi il film avrebbe potuto tranquillamente ambire a diventare un capolavoro. E noi, francamente, ce lo aspettavamo. Intendiamoci: La minaccia fantasma visivamente è esattamente quanto ci si poteva aspettare da una pellicola degli anni 2000, anzi, in alcuni casi è anche molto meglio.

liam neeson e ewan mcgregor in star wars la minaccia fantasma - nerdface

I paesaggi, le astronavi e i droidi sono evocativi e la CGI è di livello eccelso. Anche gli attori, con Liam Neeson nei panni del maestro Qui-Gon Jinn ed Ewan McGregor in quelli del giovane Obi-Wan Kenobi, rendono benissimo. Il secondo, in particolare, riesce ottimamente a dare credibilità un personaggio conosciuto da tutti come un vecchio maestro Jedi e non tradisce la pesante eredità di Alec Guinness.

lo shop feltrinelli dove acquistare l'home video in 4h uhd di star wars la minaccia fantasma - nerdface - nerdface

Lo stesso può dirsi di Natalie Portman, la quale ebbe un ruolo tutt’altro che semplice, interpretato con passione. Anche Jake Lloyd, chiamato all’infausto compito di mostrarci un Anakin bambino, tutto sommato risulta convincente. E allora perché non vennero giù i cinema?

Scontrarsi con una leggenda

Probabilmente, La minaccia fantasma fu un film poco riuscito proprio a causa della storia che doveva raccontare, una vicenda leggendaria per i vecchi fan, ma impossibilitata a reggere il confronto con la realtà. Episodio 1 è una buona pellicola, ma si scontrò con le nostre aspettative altissime e va riconosciuto come, a conti fatti, l’ingresso di Anakin tra i Jedi e l’ascesa di Palpatine non potevano essere raccontate in maniera diversa.

Un genitore ingombrante

Allo stesso modo va però riconosciuto come lo stesso Star Wars: una nuova speranza, a rivederlo oggi, non abbia un ritmo perfetto, anzi, risulti molto lento per buoni due terzi del film. Nonostante tutto, ci conquistò al tempo, come continua a farlo adesso.

lo shop emp dove acquistare la t-shirt di star wars 1977 - nerdface

Ecco, l’unica colpa che probabilmente abbiamo è quella d’essere cresciuti e d’aver voluto affidare a La minaccia fantasma il compito impossibile di farci riprovare la magia di Episodio 4: era inevitabile restare delusi, non per suoi demeriti, ma per il terribile confronto con un genitore dall’ombra del quale non avrebbe mai potuto uscire.

darth maul in star wars la minaccia fantasma - nerdface

A ogni modo, la situazione migliorò molto coi sequel diretti e sfidiamo chiunque a dire di non essere tornato bambino nel momento dello scontro tra Obi-Wan e un Anakin ormai cresciuto e pronto alla sua totale discesa nel Lato Oscuro.

lo shop feltrinelli dove acquistare il funko pop di star wars di darth vader - nerdface

Star Wars è una saga e forse conta per La minaccia fantasma quanto vale per tutti i prodotti successivi, fino ai più recenti: andrà valutata quando Disney deciderà d’aver spremuto da essa tutto il possibile. Allora, chissà, anche la seconda trilogia finirà dal Lato Luminoso, Episodio 1 compreso. E quel giorno non sembra lontano, stando a buona parte delle ultime produzioni… Che la Forza sia con noi.

Condividi il post

Titolo originale Star Wars: Episode I – The phantom menace
Lingua originale inglese
Paese USA
Data d’uscita 19 Maggio 1999
Durata 136 minuti
Genere Star Wars
Fantascienza
Regia George Lucas
Cast Liam Neeson
Ewan McGregor
Natalie Portman
Jake Lloyd
Pernilla August
Ian McDiarmid
Ray Park
Oliver Ford Davies
Hugh Quarshie
Kenny Baker
Terence Stamp
Frank Oz
Peter Serafinowicz
Ahmed Best
Anthony Daniels
Uscita italiana 17 Settembre 1999

Categorie