Reminiscence: Frammenti dal Passato | Recensione

hugh jackman cammina in un luna park abbandonato e sommerso dall'acqua - nerdface
la locandina internazionale di reminiscence - nerdface

Il voto di Nerdface:
3.5 out of 5.0 stars

Titolo originale Reminiscence
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2021
Durata 168 minuti
Uscita 26 Agosto 2021
Genere Fantascienza
Noir
Regia Lisa Joy
Sceneggiatura Lisa Joy
Fotografia Paul Cameron
Musiche
Produzione FilmNation Entertainment
Kilter Films
Michael De Luca Productions
Distribuzione Warner Bros.
Cast Hugh Jackman
Rebecca Ferguson
Thandie Newton
Daniel Wu
Cliff Curtis
Nico Parker
Angela Sarafyan
Natalie Martinez
Marina de Tavira
Mojean Aria
Brett Cullen

Il voto di Nerdface:
3.5 out of 5.0 stars

«La nostalgia è uno stile di vita»

Arriverà al cinema con Warner Bros. il 26 Agosto il film scritto e diretto da Lisa Joy, che qualcuno conoscerà per la sua partecipazione alla produzione della serie TV Westworld. Reminiscence: Frammenti dal Passato si presenta immediatamente com un film ambizioso, una sorta di noir fantascientifico.

una veduta aerea all'alba di miami sommersa dalle acque - nerdface

In un futuro prossimo, la città di Miami è sommersa dalle acque, sebbene la trama lasci intendere che stessa sorte sia toccata al resto del pianeta. La metropoli è dunque divisa in zone che rispecchiano il ceto sociale, tra periferie sommerse e abbandonate a maree e degrado; una zona cuscinetto protetta da dighe, destinate però a cedere; la zona dei ricchi, completamente all’asciutto e garantita da fossati e chiuse.

Un detective dei ricordi

In questo contesto si muove il protagonista interpretato da Hugh Jackman il quale, attraverso un macchinario simile a una vasca di deprivazione sensoriale, permette ai suoi clienti di rivivere i propri ricordi come se fossero reali e presenti. In questa attività è aiutato da una donna, dal volto di Thandiwe Newton, con la quale condivide un passato nelle armi, durante alcune guerre di confine non meglio specificate.

Una donna misteriosa

La sua vita è sconvolta il giorno in cui si presenta una donna misteriosa, le cui fattezze sono quelle di una magnetica e sensuale Rebecca Ferguson. Tra i due nasce una profonda storia d’amore, interrotta bruscamente quando lei sparirà, muovendo l’uomo a un’indagine che ben presto diventerà ossessiva e metterà in gioco gli stessi equilibri di una città sull’orlo del collasso.

hugh jackman e rebecca ferguson stanno per baciarsi, nella penombra dell'appartamento di lei - nerdface

Il primo riferimento a venire alla mente già alle prime battute di Reminiscence: Frammenti dal Passato è Strange Days, il film stroncato da quello spocchiosetto di Nanni Moretti. La pellicola della Bigelow giocava, però, sull’arrivo del nuovo millennio e sulle tensioni razziali di Los Angeles, presentando un mistero legato a una donna inafferrabile e a un congegno capace di far rivivere i ricordi.

Strani giorni

Qui il meccanismo è molto simile, ma a differenza di Strange Days il contesto socio-politico è lasciato sullo sfondo e ripescato frettolosamente, è il caso di dirlo, solo nel finale, mentre molto più spazio è dato all’introspezione dei personaggi.

Un dolce naufragare

Sono le dinamiche dell’amore e il senso più profondo della vita, infatti, il fulcro sul quale ruota tutto il film, che prende il genere fantascientifico per usarlo come contenitore di riflessioni universali, nel corso di un noir ben costruito e che cede a qualche prevedibilità solo nel terzo atto.

la sala con la vasca in cui i clienti rivivono i loro ricordi - nerdface

Inevitabile, poi, pensare a Waterworld: Reminiscence porta a immaginare il grande buco nell’acqua di Kevin Costner se fosse stato girato al tempo della CGI. Frammenti dal Passato offre il meglio, infatti, nel suo impatto visivo e sin dalle prime scene, quando apre su una ripresa aerea capace di mostrare in pochi secondi una Miami inghiottita e circondata dall’acqua, stratificata socialmente.

Di buone intenzioni e strade infernali

Si sa verso quali strade dove portino le buone intenzioni. Reminiscence: Frammenti dal Passato è certamente un film ben costruito, circolare e intrigante. Cast, fotografia e scenografie concorrono a immergere lo spettatore in un futuro credibile e ricco di immagini suggestive, sulle quali si snoda una sceneggiatura che non cede mai a quel «Babbo Natale del tuo inconscio» che fece infuriare Nanni Moretti ed esaltare , invece,gli amanti della buona Fantascienza.

In conclusione

Reminiscence: Frammenti dal Passato manca, però, d’approfondimento proprio nella cornice sociale in cui si svolge la vicenda, schiacciando il film sul melò drammatico, gettando alcuni spunti senza approfondirli e, per certi versi, svilendo il grande impatto visivo offerto, compreso un finale in cui il pubblico in qualche modo è chiamato a riflettere sulle scelte operate dai protagonisti della storia.

One Hot Nerd Minute

YouTube video

Condividi il post

Titolo originale Reminiscence
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2021
Durata 168 minuti
Uscita 26 Agosto 2021
Genere Fantascienza
Noir
Regia Lisa Joy
Sceneggiatura Lisa Joy
Fotografia Paul Cameron
Musiche
Produzione FilmNation Entertainment
Kilter Films
Michael De Luca Productions
Distribuzione Warner Bros.
Cast Hugh Jackman
Rebecca Ferguson
Thandie Newton
Daniel Wu
Cliff Curtis
Nico Parker
Angela Sarafyan
Natalie Martinez
Marina de Tavira
Mojean Aria
Brett Cullen