Supacell | Una serie da evitare | Recensione

una donna in supacell ha il braccio sollevato - nerdface
il poster ufficiale di supacell - nerdface

Il voto di Nerdface:
2.0 out of 5.0 stars

Titolo originale Supacell
Lingua originale inglese
Paese Regno Unito
Anno 2024
Stagione 1
Episodi 6
Ideatore Rapman
Genere Supereroi
Soggetto
Durata 46/59 minuti a episodio
Produzione It’s a Rap
New Wave Energy
Distribuzione Netflix
Prima TV 27 Luglio 2024
Cast Tosin Cole
Adelayo Adedayo
Eddie Marsan

Il voto di Nerdface:
2.0 out of 5.0 stars

«Sono stato nel futuro, non l’ho sognato»

Se scene d’azione mozzafiato, sceneggiatura accattivante e personaggi scritti ad hoc sono quello che state cercando, allora Supacell, ultimissima serie Netflix disponibile dal 27 Giugno, non fa per voi. Creata da Rapman per il canale in streaming, Supacell racconta la storia di cinque londinesi con una vita normalissima o, almeno, normalissima fino alla comparsa di misteriosi poteri, che cambieranno irreversibilmente le loro vite.

Viaggi nel tempo

Michael, fattorino londinese, si ritrova un giorno qualunque a combattere tra la vita e la morte dopo un incontro infelice con una gang di strada. Sarà proprio così, a un passo dalla morte, che in lui si risveglierà il potere di controllare il tempo, grazie al quale potrà riuscire a modificare l’esito dell’incontro sfortunato.

Sogno o son desto?

Dopo aver attribuito tutto l’avvenimento alla sua fervida immaginazione, la sua convinzione sarà velocemente demolita da un nuovo viaggio nel tempo, nel quale scoprirà che il futuro gli riserva la perdita della compagna, Dionne. Così, Michael creerà un gruppo di Avengers londinesi, per cercare di cambiare un destino che sembra già scritto.

i due protagonisti di supacell sono sul divano e ridono di te che guardi questa serie - nerdface

Nonostante l’idea possa risultare innegabilmente accattivante e interessante, va detto che il modo in cui è stata sviluppata Supacell è assolutamente deludente. In primis, i personaggi risultano vuoti, nonostante sia evidente il tentativo d’averli creati con sfumature e motivazioni, ma risulta quasi impossibile comprenderli nel corso della storia. La maggior parte delle azioni svolte, dai principali come dagli attori secondari, risulta immotivata o, addirittura, esagerata.

Una storia lenta

In secondo luogo, Supacell sconta una storia lenta, nonostante il tentativo (mai riuscito) di riempire i 6 episodi complessivo d’azione e di rivelazioni sorprendenti (senza alcun successo). Le puntate non scorrono e i 45 minuti di durata di ciascuna sembrano durare quasi il doppio. È, però, evidente il tentativo di commentare la situazione sociale della comunità nera di classe media e dei giovani londinesi, facilmente invischiati nella criminalità organizzata, soprattutto nelle zone più povere della città.

Effetti (poco) speciali

Supacell non è sostenuta neanche dagli effetti speciali, che risultano quasi fuori luogo, a budget molto basso. Tra tutti, soprattutto l’attivazione dei poteri, indicata dall’illuminarsi degli occhi dei personaggi, somiglia in maniera impressionante a un qualsiasi filtro presente sui social o in una qualsiasi applicazione d’editing fotografico.

un protagonista di supacell ha gli occhi arancioni - nerdface

Episodi lenti, personaggi costruiti male e scene d’azione mai tali: Supacell è consigliata solo se avete tempo da perdere o se avete completato la visione di altre serie decisamente migliori. Nonostante il tentativo di critica sociale, il messaggio risulta vuoto.

Condividi il post

Titolo originale Supacell
Lingua originale inglese
Paese Regno Unito
Anno 2024
Stagione 1
Episodi 6
Ideatore Rapman
Genere Supereroi
Soggetto
Durata 46/59 minuti a episodio
Produzione It’s a Rap
New Wave Energy
Distribuzione Netflix
Prima TV 27 Luglio 2024
Cast Tosin Cole
Adelayo Adedayo
Eddie Marsan

Categorie