The Sinner 3 | La stagione più cupa | Recensione

bill pullman poggia le braccia su un tavolo e guarda alla sua destra - nerdface
i due protagonisti di the sinner spalla a spalla nel poster ufficiale - nerdface

Il voto di Nerdface:
3.0 out of 5.0 stars

Titolo originale The Sinner
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2021
Stagione 3
Episodi 8
Ideatore Derek Simonds
Genere Drammatico
Giallo
Thriller
Soggetto
Durata 40/46 minuti a episodio
Produzione Midnight Choir Inc.
Zaftig Films
Iron Ocean
Universal Cable Productions
Distribuzione Premium Crime
Netflix
Prima TV 9 Settembre 2020
Cast Bill Pullman
Matt Bomer
Jessica Hecht
Parisa-Fotz Henley
Eddie Martinez
Chris Messina

Il voto di Nerdface:
3.0 out of 5.0 stars

«You’re not alone»

Giunge alla terza stagione The Sinner, serie TV piuttosto particolare prodotta da Jessica Biel e con protagonista Bill Pullman. Drama poliziesco, si caratterizza per i toni e il taglio della vicenda, che muove da un delitto di cui vediamo il colpevole, accanto al quale s’inserisce la figura tormentata del Detective Ambrose.

Indagini personali

L’uomo interpretato da uno straordinario Bill Pullman è preda dei suoi demoni, ma è sempre in grado di mettere il suo acume al servizio di chi commette il crimine, non per scagionarlo, ma per capire le ragioni del reato, spesso per evidenziare come il confine a separare vittime e carnefici sia labile.

Un confine pericoloso

Questa pericolosa e sottile linea di confine è costantemente percorsa da Ambrose e lo ha già portato, nel corso delle due stagioni precedenti sempre disponibili su Netflix, a confrontarsi coi propri irrisolti, in un crescendo di situazioni angoscianti che lo hanno visto spesso agire ai limiti della legalità.

bill pullman è dietro una macchina schiantatasi su un albero - nerdface

La terza stagione di The Sinner, dunque, giunta inizialmente su Premium Crime e poi resa disponibile su Netflix dal 9 Dicembre 2021, presenta un Ambrose ancora più masticato del solito. Sofferente per la sciatica, ancora in rapporti tesi con la figlia, si trova a indagare sulla morte di un uomo a seguito di un terribile incidente stradale.

La genesi di un mostro

Sopravvissuto alla tragedia è l’amico di lui, un insegnante apparentemente irreprensibile e benvoluto sul quale, però, si addensano i sospetti di Ambrose, convinto che invece abbia volutamente lasciato morire la vittima, pur potendola salvare.

La stagione più cupa

La nuova stagione di The Sinner è la più cupa delle tre, quella priva di ogni speranza. Il cambio di registro è evidente, perché negli 8 episodi seguiamo la nascita di un mostro, un uomo le cui problematiche tenute soffocate da anni di routine deflagrano quando apparirà nella sua vita un’ombra del passato.

il killer sembra supplicare ambrose per qualcosa - nerdface

A seguirlo in questo baratro sarà lo stesso Ambrose, che costruirà con l’assassino un legame molto profondo e ambiguo, destinato a portarlo al limite, se possibile proprio a oltrepassarlo. The Sinner procede a ritmo lento e non sempre accattivante come ci aveva abituato, per poi virare bruscamente nei 3 episodi finali, che invece alzano il livello e la tensione in modo disturbante e drammatico.

Bella, ma

Resta un sapore amaro in bocca al termine della visione. Non solo per la storia, evidentemente senza speranza già dalle prime battute, ma per una stagione che pare non essere stata capace di dispiegare al meglio tutte le risorse a disposizione e che rimane a lungo involuta.

Condividi il post

Titolo originale The Sinner
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2021
Stagione 3
Episodi 8
Ideatore Derek Simonds
Genere Drammatico
Giallo
Thriller
Soggetto
Durata 40/46 minuti a episodio
Produzione Midnight Choir Inc.
Zaftig Films
Iron Ocean
Universal Cable Productions
Distribuzione Premium Crime
Netflix
Prima TV 9 Settembre 2020
Cast Bill Pullman
Matt Bomer
Jessica Hecht
Parisa-Fotz Henley
Eddie Martinez
Chris Messina