Amityville: il Risveglio | Un horror banale | Recensione

la casa di amityville in piena notte e con alcune finestre illuminate sembra un volto demoniaco - nerdface
locandina ufficiale di amityville il risveglio - nerdface

Il voto di Nerdface:
2.0 out of 5.0 stars

Titolo originale Amityville: the Awakening
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2017
Durata 87 minuti
Uscita 23 Agosto 2017
Genere Horror
Regia Franck Khalfoun
Sceneggiatura Franck Khalfoun
Fotografia Steven Poster
Musiche Robin Coudert
Produzione Blumhouse Productions
Dimension Films
Miramax
Panic Ventures
Distribuzione Notorious Pictures
Cast Bella Thorne
Cameron Monaghan
Jennifer Jason Leigh
Thomas Mann
Mckenna Grace
Jennifer Morrison
Kurtwood Smith
Taylor Spreitler
Cleopatra Coleman
Hunter Goligoski

Il voto di Nerdface:
2.0 out of 5.0 stars

«I remake fanno tutti schifo»

L’estate, quel meraviglioso periodo dell’anno in cui gli esseri umani rischiano la morte, chi per la lunga permanenza in spiagge affollate sotto il sole cocente, chi in palestra, cercando inutilmente di recuperare in due settimane la forma fisica minima per non essere scambiato con una balena spiaggiata. Ma questa stagione è bella anche perché, ogni anno, ci regala dei fantastici film horror di bassa lega, che inevitabilmente saranno dimenticati prima dell’inizio di Settembre.

una bambina con uno zucchetto rosa e la giacca azzurra tiene in mano un peluche mentre sta fuori dalla sua casa tutta bianca - nerdface

L’horror dimenticabile di quest’anno e da sacrificare al botteghino estivo fa fregio di un nome storico nel genere: si tratta di Amityville: il Risveglio. È l’ennesimo sequel dello storico film Amityville Horror del 1977, basato su fatti realmente avvenuti, il massacro della famiglia De Feo avvenuto nel 1974 a opera del figlio maggiore, il quale uccise i genitori, i fratelli e le sorelle.

Destinato all’oblio

Riuscirà a lasciare un ricordo nella mente degli appassionati del genere o finirà nell’oblio dei sequel della saga? Nel peggiore dei casi, potremmo consolarci con la visione della bellissima Bella Thorne, attrice, ballerina e cantante che ha mosso i suoi primi passi nei canali Disney, e ammireremo ancora una volta l’inquietante talento di Cameron Monaghan, famoso per aver interpretato Jerome Valeska nella serie TV Gotham.

cameron monaghan guarda in modo molto inquietante qualcuno - nerdface

Joan e i suoi tre figli, Bella, James e la piccola Juliet, si trasferiscono al numero 112 di Ocean Avenue, nella cittadina di Amityville. La casa in stile coloniale è stata un vero affare ed è perfetta per dare tutte le cure necessarie a James, in coma da molto tempo e bisognoso di cure costanti. Appena trasferitasi nella nuova scuola locale, Bella (di nome e di fatto) è presa in giro ed evitata da tutti gli altri studenti.

Attenti ad acquistare una casa

Non è a conoscenza dei tragici fatti avvenuti decenni prima nella casa in cui sta vivendo con la sua famiglia: a rivelarglielo è Terrence, il classico sfigato del liceo, considerato zero da tutti gli altri studenti, con la fissazione di voler vedere il film originale ispirato al massacro perpetrato nella casa, alla stessa ora secondo cui le entità che infestano la stessa avrebbero obbligato il figlio dei De Feo nel 1974 a massacrare tutta la sua famiglia. Nel frattempo, strani fenomeni iniziano a manifestarsi alla protagonista, accompagnati da inquietanti incubi. Inoltre, il fratello si risveglia dal lungo coma in cui versava, ma qualcosa evidentemente non va. Come sapete, a noi di Nerdface non piacciono gli spoiler, ma quando un film si chiama Il Risveglio e dalla prima scena si vede uno dei protagonisti in coma, potete immaginare che nemmeno con tutta la buona volontà potremmo evitarlo.

bella thorne completamente inespressiva si sporge da una panca e tutti sanno chi vi campa sotto - nerdface

Amityville: il Risveglio non presenta nulla di nuovo, né nella saga, né in quello stagnante genere horror che ormai, a parte alcuni rari casi, continua a propinarci sequel, reboot o remake di titoli storici, in genere con risultati non esaltanti, esattamente come in questo caso. Alcuni elementi degni di nota sono da segnalare, come la bravissima Jennifer Jason Leigh, nomination agli Oscar come Attrice Non Protagonista per il capolavoro western di Quentin Tarantino The Hateful Eight: in Amityville: il Risveglio ha il ruolo di una madre disposta a tutto per la salvezza del proprio figlio. C’è pure il carisma oscuro di Cameron Monaghan, il quale riesce a inquietare con la sola espressività degli occhi, un giovane attore che meriterebbe ruoli migliori di questo e che sarebbe perfetto come prossimo Joker, altro che Jared Leto.

Un film deludente

Per il resto, il film è deludente, con poco horror e una voglia matta d’inserire la storia nell’universo reale, con continui rimandi alla vicenda originale, alle pellicole tratte da questa e ai libri inchiesta che hanno ripercorso tutti i fatti accaduti e ai vari possessori della casa. Nota a margine: se vi può interessare, è attualmente in vendita al prezzo di circa 350.000 dollari. Fortunatamente, Amityville: il Risveglio non si dilunga troppo: la durata è di 85 minuti, sufficienti perché, passata la curiosità iniziale di questa storia, la trama perda completamente interesse, priva di colpi di scena e dove la banalità diventa l’unica entità a impossessarsi di qualcosa.

Meglio inventare qualcosa di nuovo

Ancora una volta protagonisti restano la casa e le entità che la possiedono, ma con molto meno mordente rispetto ai precedenti capitoli, che durante il film sono pesantemente criticati, posizione non accettabile visto lo scarno risultato di questa pellicola, nonostante uno staff di produzione con ottimi prodotti all’attivo, come La Notte del Giudizio o Paranormal Activities, tutti brand dagli incassi altissimi. Evidentemente poco ha potuto di fronte a una sceneggiatura blanda e poco curata e a un regista, Franck Khalfoun, in grado d’averci regalato flop del calibro di -2: Livello del Terrore, e Wrong Turn at Tahoe, titoli che meriterebbero accasamento nella nostra sezione Buste. Sarebbe forse ora di lasciare la magione al 112 di Ocean Avenue alle sue tranquille giornate sul lago e provare a inventare qualcosa di nuovo.

Condividi il post

Titolo originale Amityville: the Awakening
Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2017
Durata 87 minuti
Uscita 23 Agosto 2017
Genere Horror
Regia Franck Khalfoun
Sceneggiatura Franck Khalfoun
Fotografia Steven Poster
Musiche Robin Coudert
Produzione Blumhouse Productions
Dimension Films
Miramax
Panic Ventures
Distribuzione Notorious Pictures
Cast Bella Thorne
Cameron Monaghan
Jennifer Jason Leigh
Thomas Mann
Mckenna Grace
Jennifer Morrison
Kurtwood Smith
Taylor Spreitler
Cleopatra Coleman
Hunter Goligoski